ASOUE 2 non è più un mistero: o meglio, i fan possono già conoscere alcuni particolari della seconda stagione di A Series Of Unfortunate Events! Basata sul romanzo di Lemony Snicket, la serie tv è andata in onda in Italia grazie a Netflix e sembra proprio che ci troviamo ad un passo dalla distribuzione del secondo capitolo. Abbiamo lasciato i ragazzi Baudelaire alle prese con una nuova parentesi della loro sfortunata vita, ma cosa succederà in ASOUE 2? Le prime foto ci rivelano qualche particolare in più.

Neil Patrick Harris ritornerà a rivestire i panni del malvagio dello show creato da Mark Hudis. Sappiamo già che proverà in ogni modo a mettere le mani sulla tanto agognata fortuna dei tre fratelli Baudelaire e sembra proprio che in ASOUE 2 lo vedremo al fianco di un’altra socia in affari. Una foto distribuita da EW ci mostra infatti l’attore in compagnia di Lucy Punch.

Ritroviamo il protagonista di ASOUE 2 al fianco dell’attrice in un altro scatto, che sembra proprio confermarci una nuova collaborazione per il villain. Dopo aver perso l’amante e socia in affari, la seconda stagione potrebbe unire gli intenti del Conte Olaf a quelli di un’inaspettata compagna di vita.

La scena qui sotto si riferisce al finale del primo capitolo di ASOUE e sarà proprio da qui che riprenderemo la storia dei fratelli Baudleaire. Che cosa sarà successo dopo la loro entrata in collegio? L’unico indizio che ci ha regalato A Series of Unfortunate Events finora riguarda il fatto che le vite dei protagonisti si incroceranno con quelli di altri tre ragazzi, che sembrano vivere una parentesi identica alla loro.

Come possiamo notare dalle due foto di ASOUE 2 disponibili di seguito, dobbiamo aspettarci altri eclatanti travestimenti per il Conte Olaf. La prima immagine riprende Harris in un particolare momento, alle prese con il set ed una nuova esibizione delle capacità del suo personaggio. Quella successiva ci mostra invece il secondo dei travestimenti del villain, ancora una volta al fianco della sua squinternata squadra di artisti e nei panni di un finto medico.