Orange is The New Black 5 rivela il passato di Deni Piscatella

0
7 visite
Orange is The New Black 5 | Il passato di Piscatella
Orange is The New Black 5 | Il passato di Piscatella

Orange is The New Black 5 ci ha finalmente rivelato qualcosa di più della guardia più odiata dai fan, interpretata da Brad William Henke. Il passato di Deni Piscatella è stato infatti rivelato nel decimo episodio, intitolato “The Reverse Midas Touch”.

I fan di Orange is The New Black hanno capito fin dall’inizio che Deni Piscatella avrebbe creato non pochi problemi. Dal momento stesso in cui la guardia è entrata a far parte dello staff del Lichtfield, diverse situazioni sono andate degenerando. Dal digiuno forzato della Flaca, fino alla presa di posizione di Piper a favore dell’amica. La reclusione di Red, uno dei bersagli di Piscatella, fino alla morte della stessa Poussey. Anche se materialmente gli autori di simili tragedie sono stati per lo più altri personaggi di Orange is The New Black, è sempre Piscatella a muoverne le fila.

Orange is The New Black 5 | Il passato di Piscatella [SPOILER]

All’inizio della decima puntata di Orange is The New Black 5, Red (Kater Mulgrew) e Flores (Laura Gomez) trovano il modo di leggere il fascicolo di Piscatella. All’interno è citato un certo Wes Driscoll (Charlie Barnett), un detenuto che la guardia avrebbe ucciso mentre lavorava in un penitenziario di massima sicurezza. Tuttavia gli indizi presenti nel rapporto puntano dritto ad una rivelazione shock. La guardia di Orange is The New Black era infatti coinvolta romanticamente con Driscoll. Fra scherzi e baci proibiti, la cucina della prigione diventò il loro nido d’amore. Poteva mai una relazione simile sfuggire all’occhio altrui? Alcuni addetti alla cucina aggrediscono infatti in seguito Driscoll ed anche se non è chiaro che cosa gli sia successo, sembra che oltre ad una coltellata alla gola sia stato anche aggredito sessualmente.

Orange is The New Black 5 | La vendetta va a braccetto con l’omicidio [SPOILER]

Orange is The New Black 5 ci mostra come a quel punto Piscatella faccia marcia indietro. Per entrambi è più sicuro che ritorni ad essere una semplice guardia e non l’amante di Driscoll. Dal rapporto, non emerge che le ferite del detenuto fossero gravi e questo ci porta a credere che possa non essere morto. Eppure, Piscatella ha il suo badge: perché? Dato quanto accaduto al suo amante, la guardia di Orange is The New Black decide all’epoca di rifarsi con il leader della gang che lo ha preso di mira. Piscatella riserva al detenuto una fine orribile: verrà ritrovato morto con l’80% del corpo ustionato.

Rileggi la nostra recensione sui primi due episodi dello show e guarda la news su Alex qui sotto!

Laura Prepon, Alex Vause è incinta! Bebè in arrivo in casa Orange Is The New Black