ISIS: Il leader è stato ucciso? La notizia della televisione siriana

0
1 visite
ISIS
ISIS

ISIS e Abu Bakr al-Baghdadi, un connubio che ha provocato migliaia di morti. La paura continua ad essere tanta in tutto il mondo, mentre dalla Siria arriva una news shock. Il leader dell’ISIS è stato davvero ucciso in un attacco aereo?

Il leader dell’ISIS è morto? Diverse volte i media esteri hanno rivelato una delle notizie più attese nel mondo, in seguito smentite dalla cruda reale. Una Tv Siriana ha annunciato tuttavia in queste ore che Abu Bakr al-Baghdadi sarebbe morto in un attacco aereo, ma al momento non sono giunte notizie ufficiali da Amaq, il portavoce dell’ISIS.

L’ultimo report sulla morte di al-Baghdadi riguarda un raid a Raqqa avvenuto sabato, in cui sarebbero stati uccisi almeno sette civili. Secondo le fonti il leader dell’ISIS si trovava al di fuori del perimetro di Mosul, nascosto nel deserto. L’Intelligence credono infatti che al-Baghdadi sia scappato dalla città non appena l’esercito iracheno ha iniziato ad avanzare. Secondo le ipotesi riportate dal Daily Mail, sembra che l’uomo più ricercato del momento abbia cercato di raggiungere la capitale dei terroristi, che di fatto si trova a Raqqa. Lo scorso gennaio era stata invece annunciata la notizia che al-Baghdadi era stato ferito in modo grave durante i raid aerei in Iraq.

Il Pentagono invece ha rivelato a dicembre che la coalizione guidata dagli USA per estrarre il leader dei terroristi si era conclusa con un nulla di fatto.

“Pensiamo che Baghdadi sia vivo e stia ancora guidando l’ISIS. Stiamo facendo tutto il possibile per tenere traccia dei suoi spostamenti”

Il portavoce del Pentagono ha sottolineato così alla CNN che le forze americane approfitteranno di qualsiasi evento per dare a Baghdadi “la giustizia che merita”.