Altamura, bimba morta per Seu: aperte le indagini per omicidio colposo

0
2 visite
Altamura, bimba morta per Seu: aperte le indagini per omicidio colposo
Altamura, bimba morta per Seu: aperte le indagini per omicidio colposo

Altamura, morta bambina di 16 mesi per Seu mentre si trovava ricoverata al Giovanni XXIII di Bari. Le cause del decesso sarebbero riconducibili all’infezione, ma la Procura indaga per omicidio colposo.

La morte della bimba di 16 mesi morta domenica scorsa ad Altamura ha scosso la comunità della cittadina. Il decesso della piccola sarebbe avvenuto a causa di un’infezione da Seu, ma si attendono maggiori accertamenti medici. La Procura di Bari ha intanto aperto un fascicolo per omicidio colposo, per ora a carico di ignoti. Attesi intanto i risultati degli accertamenti effettuati dai Nas sugli alimenti ingeriti dalla bimba di Altamura. Si cercano infatti collegamenti fra l’infezione ed un batterio contenuto nel latte crudo non pastorizzato.

I prodotti potrebbero infatti essere stati somministrati alla neonata di Altamura nelle settimane precedenti al decesso. La certezza che siano stati contaminati verrà data solo grazie agli esami di laboratorio fatti su campioni raccolti sia da gelati che da altri prodotti caseari, in vendita nei bar, market e caseifici della provincia di Bari.

“Allo stato attuale non c’è nessuna emergenza Seu in Puglia. I casi arrivano dalla città di Altamura e probabilmente la contaminazione deriva dall’uso non corretto di latte crudo”

Specifica così la Regione in una nota diramata questa mattina e citata da Il Fatto Quotidiano. La morte della piccola di Altamura intanto è avvenuta in seguito al ricovero dello scorso 4 giugno. I sintomi erano gravissimi, fra cui emorragie intestinali. Nel corso delle ore le condizioni di salute della neonata si sono ulteriormente aggravate ed i medici hanno proceduto con la dialisi. Va ricordato che la Seu è una delle principali cause di morti sia bei bambini che negli anziani e nel 90% dei casi colpisce in collegamento ad un’infezione intestinale batterica dovuta ai ceppi di escherichia coli.