Omicidio Prestia: Testimoni pronti a parlare? | Ultime notizie

0
2 visite
Omicidio Prestia: Testimoni pronti a parlare? | Ultime notizie
Omicidio Prestia: Testimoni pronti a parlare? | Ultime notizie

Omicidio Prestia, ultime notizie. In seguito al post su Facebook della sorella di Francesco Prestia Lamberti, sembra che qualcuno degli amici sia pronto a parlare. L’indiscrezione è emersa durante i funerali del giovane di Mileto.

Ancora scossa la comunità di Mileto per l’omicidio di Francesco Prestia Lamberti, non ancora 16enne. Lungo lo sfogo su Facebook da parte della sorella, che nei giorni scorsi ha lanciato un appello rivolgendosi a chi è a conoscenza di informazioni utili. Non quadra nemmeno alle autorità la versione fornita dal presunto assassino, un coetaneo di Paravati. Lo scorso mercoledì i RIS hanno analizzato la Fiat Punto del presunto autore dell’omicidio, che secondo la sua versione avrebbe accompagnato Francesco Prestia Lamberti a Vindacitu. In quel luogo i due avrebbero avuto un confronto per chiarire alcune affermazioni fatte dalla vittima alla fidanzata del coetaneo.

Al momento della tragedia, sul posto era presente un altro giovane della stessa età della vittima. Si sarebbe tuttavia allontanato subito dopo aver sentito gli spari, spaventato. I primi rilevamenti sulla scena del crimine non hanno evidenziato la presenza di bossoli oppure tracce di sangue e si ipotizza che l’omicidio possa in realtà essersi consumato altrove. Come sottolinea La Gazzetta del Sud, sarà fondamentale l’esito del rilievi effettuati sull’auto del presunto assassino. La pista sentimentale sembra tuttavia non convincere né la famiglia di Francesco Prestia Lamberti né le autorità, che ipotizzano possa esistere un altro movente per il delitto. Lo stesso ragazzo si è presentato la sera dell’omicidio presso la Caserma dei Carabinieri di Mileto per confessare ed ora si trova rinchiuso nel carcere della cittadina.