Serie A: la Juventus vince a Bologna, Kean segna il gol decisivo nel recupero

Molte riserve in campo per i bianconeri che con la testa sono già proiettati a Cardiff, tuttavia ottengono comunque i tre punti grazie all'attaccante classe 2000

0
1 visite

Moses Kean, un ragazzo di appena 17 anni, è stato autore del gol decisivo che ha regalato i tre punti alla Juventus nell’ultima partita del campionato di serie A contro il Bologna. Prima di lui avevano segnato Taider e Paulo Dybala. Adesso tutti a Cardiff per chiudere questa stagione strepitosa per i bianconeri.

Massimiliano Allegri rinuncia a molti titolari, d’altronde ne la Juventus e ne il Bologna hanno ormai nulla da chiedere a questo campionato. Così in campo vanno le riserve, addirittura in porta va Audero, il terzo portiere, che così potrà finalmente fregiarsi del titolo di campione d’Italia visto che mai aveva esordito finora.

La partita non ha nulla da dire nel primo tempo mentre cambia radicalmente nella seconda frazione soprattutto quando Taider porta in vantaggio il Bologna. A quel punto la Juventus preme e trova il pareggio con Paulo Dybala. All’ultimo respiro segnerà invece Moses Kean di testa su punizione di Pjanic.