The Strain 4×04: Sinossi, Eph e Alex sotto un nuovo attacco!

Che cosa succederà a Dutch nel nuovo episodio? Riuscirà ad uscire dalla sua prigionia?

0
35 visite
The Strain 4
The Strain 4

The Strain ha già rilasciato la sinossi per il suo episodio 4×04. Sappiamo già che la quarta stagione sarà l’ultima della serie Tv di Guillermo del Toro e Chuck Hogan, ma cosa succederà nella lotta finale?

The Strain 4×04, dal titolo “New Horizons” ci mette di fronte ad una trama sconvolgente. Dutch sarà infatti costretta a fare un accordo con Desai, mentre organizza un piano che le permetta di uscire dall’impianto di allevamento Strigoi. Eph e Alex si trovano invece ancora fianco a fianco per scoprire il nuovo piano della Partnership. L’ultimo attacco messo in atto nell’episodio precedente, porterà tuttavia i due a vivere le conseguenze delle loro azioni. The Strain 4×04 ci rivela inoltre che Gus e Creem affronteranno invece una gang nel loro territorio madre.

The Strain 4×03 e 4×04, sinossi episodio

L’episodio 4×04 di The Strain è stato scritto da Mickey Fisher, mentre porterà dietro la telecamera Kevin Dowling. Quest’ultimo ha diretto inoltre la puntata di The Strain 4×03, mentre la scrittura del copione è stata affidata a David Weddle e Bradley Thompson. “One Shot” ci ha rivelato che il sodalizio fra Quinlan e Fet non cesserà così facilmente. I due si lanceranno infatti in una missione pericolosa, in cui dovranno rubare una testata nucleare. A mettere i bastoni fra le ruote ai loro intenti sarà un nemico inaspettato.

The Strain 4×03, Sinossi | Zack si innamorerà di una Strigoi?

Il comunicato ufficiale dell’emittente madre di The Strain 4, ci rivela che Eph e Alex saranno di nuovo all’opera per creare un’arma in grado di distruggere gli Strigoi. Zack invece inizia a muovere i primi passi nel mondo dell’amore, mentre fa i conti con un isolamento che lo lascia sempre più isolato. Il dubbio che le sue mire possano riguardare una Strigoi diventa sempre più forte. L’evoluzione del personaggio di Zack si è mossa del resto lungo binari finora impensabili e lo abbiamo visto in bilico fra i due mondi.