Siamo stanchi dei talent e di chi li mette in onda? Può darsi di sì ma questo non è il caso di Amici 17 e di Maria De Filippi. Alla base del flop di ascolti (ma solo in confronto a Ballando con le stelle e Rai1) c’è altro e anche la Fascino lo sa bene visto che la stessa conduttrice ieri sera si è mostrata “annoiata” da polemiche e filippiche.

Noi amiamo i talent ma non per la formula in sé ma per i talenti che li animano. E’ stato così per la fase live di X Factor, che ha sfornato talenti veri nel 2017, ed è stato così per Amici, da sempre, ma quest’anno qualcosa non ha funzionato.

Nonostante le premesse della vigilia sembra che le cose non siano andate come previsto. Maria De Filippi sa bene che gli ascolti tv dei talent sono stabili intorno al 10% di share e che Amici è un miracolo in confronto agli altri programmi ma nessuno si aspettava il 20% e, soprattutto, la sconfitta per mano di Al Bano, Romina e Milly Carlucci.

Amici in versione “pigiamini” ci ha annoiato. Non lo dice chi ama boicottare questi programmi ma chi li ama, li guarda e ne vive. Il primo serale ha fallito a cominciare dai ragazzi che non sono dei veri e propri talenti e non si sono mostrati all’altezza del grande palco (figuriamoci 3!) del serale.

LE CAUSE DEL FLOP

Hanno fatto flop i loro pigiamini super criticati, le loro performance prive delle costruzioni alle quali ci aveva abituati Giuliano Peparini, e lo hanno fatto in tutte e tre le fasi. A parte la piccola parentesi aperta da Laura Pausini, l’intero primo serale di Amici 17 è da dimenticare e se i ragazzi non riusciranno a fare la loro parte, anche il regolamento non è riuscito a fare meglio.

Farraginose regole, filippiche da parte dei professori, Alessandra Celentano e Carlo di Francesco in versione pomeridiano o “sala prove” hanno rovinato l’atmosfera e la voglia di grande spettacolo che chi guarda il serale o chi è davanti alla tv il sabato sera si aspetta.

Tanti vip a fare da cornice ad uno spettacolo non pervenuto per via di tutte e tre le fazioni in gioco (ragazzi, Tommassini e meccanismo di gioco), questa è la conclusione a cui si può arrivare sperando che dalla prossima settimana, visto che il programma è in diretta, tutto cambi.